“FAD – Formiamo al Dialogo” è un progetto finanziato dal programma Erasmus+ della Commissione Europea, con l’obiettivo di favorire la cittadinanza attiva dei giovani, specialmente tra gli studenti delle scuole secondarie di secondo grado, attraverso un intervento di info/formazione sui concetti di cittadinanza attiva italiana ed europea e sulle opportunità che le istituzioni offrono loro a livello locale, nazionale ed europeo. 

Nel dettaglio il progetto ha l’obiettivo di realizzare un focus su: 

  • Il concetto di cittadinanza attiva e di dialogo strutturato: le attività e le iniziative del gruppo di lavoro nazionale per il Dialogo Strutturato, le risorse ed opportunità per partecipare attivamente alle iniziative di dialogo strutturato a livello nazionale ed europeo. 
  • Le politiche, il funzionamento e le iniziative dell’Unione Europea a favore dei giovani cittadini, con un focus specifico su: la “Nuova Strategia europea della Gioventù 2021-27” ed i programmi tematici “Erasmus+” e “Corpo Europeo di solidarietà”. 
  • Le iniziative di politiche giovanili a livello nazionale: con particolare focus al “Servizio Civile Universale”.
  • Le iniziative di politiche giovanili a livello regionale e locale: i partecipanti riceveranno informazioni dirette sia sullo stato di implementazione di iniziative rivolte ai giovani nella Regione Marche, sia sul funzionamento dei processi politici locali e regionali. 

Sarà infine realizzata una consultazione circa i bisogni e le proposte dei giovani: le risultanze saranno trasmesse ai decisori politici, i quali restituiranno un feedback sulla qualità e la fattibilità delle proposte raccolte.  

Il progetto PartecipaGiovane ha come obiettivo principale quello di promuovere il protagonismo giovanile e la partecipazione dei giovani alla vita politica della propria comunità di appartenenza. 

Nel dettaglio il progetto intende:

  • Promuovere la consapevolezza dei giovani e dei decisori politici rispetto ai temi della cittadinanza attiva, del dialogo strutturato e della Strategia Europea per la Gioventù;
  • Favorire la promozione, l’accessibilità e la messa in rete delle esperienze di cittadinanza attiva esistenti sul territorio, e di quelle potenzialmente attivabili, anche attraverso l’utilizzo delle opportunità offerte dalla strategia UE per la gioventù;
  • Favorire l’ideazione ed implementazione di strumenti e meccanismi che favoriscano il dialogo strutturato all’interno dell’Ambito Sociale Distrettuale, anche dopo il termine del progetto.